Rimuovere il disturbo fotografico o rumore digitale con Photoshop cc

Rimuovere il disturbo fotografico o rumore digitale con Photoshop cc:

Rimuovere il disturbo fotografico o rumore digitale è necessario per rendere la foto più nitida, senza granulosità anomala nelle zone d’ombra o eccessiva luce.

Per rimuovere il disturbo in Photoshop con Camera Raw dovremmo, dopo aver importato l’immagine in .RAW (o semplicemente, se la foto non è stata scattata in .RAW ma in .jpeg, utilizzando il filtro Camera Raw da “Filtro” – “Camera Raw“) nel software:

  • Ingrandire al 100% la nostra foto e posizionarci nella zona di maggior disturbo per vederne i cambiamenti:
  • Nella scheda Dettagli, regoliamo:

    Riduce il disturbo dato dalla luminanza.

    Dettagli luminanza

    Consente di controllare la soglia del disturbo luminanza. Valori più alti conservano più dettagli ma possono produrre risultati più disturbati. Valori più bassi producono risultati più puliti ma possono anche rimuovere alcuni dettagli.

    Contrasto luminanza

    Consente di controllare il contrasto della luminanza. È utile per le foto che presentano un disturbo. Valori più alti conservano il contrasto ma possono produrre macchie che presentano disturbi. Valori più bassi producono risultati più uniformi ma possono anche avere meno contrasto.

    Colore

    Consente di ridurre il disturbo colore.

    Dettagli colore

    Consente di controllare la soglia del disturbo colore. Valori più alti proteggono il colore nei bordi sottili e dettagliati ma possono creare chiazze di colore. Valori più bassi rimuovono le chiazze di colore ma possono creare la fusione del colore.

    Aumentare Nitidezza alle foto:

    Regolare in “Dettagli” i seguenti fattori:

    Fattore

    Regola la definizione dei bordi. Il valore 0 disattiva la nitidezza. All’apertura di un’immagine raw da fotocamera, il plug-in Camera Raw calcola la soglia da usare in base al modello di fotocamera, al valore ISO e alla compensazione dell’esposizione.

    Raggio

    Regola la dimensione dei dettagli a cui viene applicata la nitidezza. Ricorda che un valore di raggio troppo elevato potrebbe conferire all’immagine un aspetto poco naturale.

    Dettagli

    Regola di quanto vengono resi più nitidi i dati ad alta frequenza nell’immagine e quanto questa elaborazione metta in evidenza di bordi. I valori inferiori agiscono principalmente sui bordi, riducendone la sfocatura. I valori più elevati sono utili per accentuare le texture presenti nell’immagine.

    Mascheratura

    Controlla la mascheratura dei bordi. Il valore zero (0) applica a tutta l’immagine lo stesso fattore di nitidezza. Il valore 100 limita l’elaborazione alle sole aree in prossimità dei bordi più netti. Tenete premuto Alt (Windows) oppure Opzione (Mac OS) mentre trascinate questo cursore per vedere le aree che verranno rese più nitide (visualizzate in bianco) e quelle che verranno mascherate (visualizzate in nero).

    Risultati:

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *